Ansia da videoconferenza? I consigli per affrontarla al meglio!

Di cosa si tratta e perché è utile?

Marco ha finalmente ricevuto risposta dall’azienda che tiene d’occhio da mesi e alla quale, speranzoso, ha spedito il suo CV. E proprio mentre si allena per la stretta di mano, gli viene comunicato che il colloquio si svolgerà in videoconferenza. E’ panico: la connessione sarà stabile? La webcam funzionerà senza bloccare l’immagine? Ah, e il microfono!

Oggi il mondo del lavoro è in continua evoluzione e, con esso, anche il già vastissimo mondo della tecnologia. Negli ultimi anni, infatti, sono notevolmente aumentate le aziende che, in occasione delle selezioni di nuovo personale, si affidano alla videoconferenza. Essa non è altro che un dibattito o un incontro che avviene tra due o più persone dislocate in sedi diverse, mediante l’utilizzo di un computer dotato di webcam, microfono e altri strumenti facilmente reperibili. La videoconferenza ha, quindi, del tutto rivoluzionato il mondo del sociale: non sono pochi i vantaggi che offre. Supponiamo che il nostro amico Marco debba presentarsi fisicamente al colloquio: dovrebbe prendere la macchina (quindi contribuirebbe alla già disastrosa questione dell’inquinamento dovuto allo smog), rallentare il traffico, consumo di carburante (ulteriori spese) e sudare per cercare parcheggio (quindi, dispendio di energie) che è quasi un terno al lotto, se consideriamo una città grande e trafficata come, ad esempio, Milano.

I consigli per una videoconferenza OK

Il fatto che si possa fare un buon colloquio seduti comodamente sul divano di casa, è ormai appurato. Ma quali accorgimenti deve adottare il nostro amico ansioso per far sì che tutto fili liscio come l’olio?

Il luogo

Cosa di non poca importanza è il luogo (della casa e non) in cui tenere la videoconferenza professionale. Non vorrai mica fare la tua prima videoconferenza in bagno, al buio o in una stanza che affaccia direttamente su un cantiere?! Assicurati che la stanza sia ben illuminata (non è professionale apparire come l’omino bianco del detersivo!) e che dietro di te non ci siano oggetti poco professionali. Evita qualsiasi fonte di rumore esterno e fai in modo di essere solo nella stanza al momento della performance: sarai senz’altro più concentrato.

L’inquadratura

Regola l’inquadratura della cam, e fai in modo che essa ti riprenda tutto il viso. Non ti avvicinare troppo, ma non ti allontanare nemmeno troppo: la distanza dalla camera deve essere tale da riprendere il mezzo busto.

Testa i dispositivi

Non arrivare impreparato: prenditi del tempo per provare in anticipo tutti gli strumenti che ti serviranno per l’incontro. Controlla, anzitutto, che il video sia fluido e non ti filmi a scatti. Testa, inoltre, il microfono. Per essere più sicuro e tranquillo, fai una videochiamata di prova con un tuo amico.

Il dress code

E’ vero che per l’incontro non dovrai uscire di casa, ma non penserai mica di fare il colloquio in pigiama o in mutande! Cura il tuo aspetto e indossa la tua camicia migliore (stirata, mi raccomando!) e preparati come se dovessi uscire di casa per davvero. Evita le stampe e colori troppo accesi: sì alle tinte unite e ai colori neutri.

Prima della videoconferenza!

Prima di iniziare, assicurati che il tuo cellulare sia spento o silenzia la suoneria (no alla vibrazione!). Se necessario, avvisa chi vive con te di non entrare nella stanza durante la conferenza, per evitare rumori di sottofondo.

In videoconferenza…

Durante la videoconferenza, assicurati di stare dritto col busto, senza irrigidirti. Ascolta attentamente le domande che ti pone il tuo interlocutore e rispondi forte, chiaro e con calma.

Sorridi, ma non eccessivamente. Quando avrai terminato, saluta adeguatamente il tuo interlocutore e, prima di fare qualsiasi commento, negativo o positivo che sia, assicurati di aver chiuso la chiamata e tutti i dispositivi in funzione.

 

Ricordati che la videoconferenza oggi è uno strumento molto diffuso e, dal momento che richiede strumenti semplici e non dedicati, è veramente alla portata di tutti.

Adesso sei pronto per una videoconferenza di successo!

 

Per una consulenza sui nostri servizi, contattaci ai nostri indirizzi: ti risponderemo entro 24 ore.