Smart Working: meno stress, meno chilometri, più produttività

Le nuove frontiere della comunicazione stanno modificando il modo di vivere dell’uomo anche in contesti in cui prima di oggi sembra difficile entrare. Il mondo del lavoro si adegua alla tecnologia e diventa Smart! Qualche anno fa sembrava una chimera poter lavorare senza essere obbligati ad uscire da casa ore prima per arrivare in tempo in ufficio, oggi non è più obbligatorio e le aziende che si stanno approcciando a questo nuovo modo di collaborare sono sempre di in numero crescente. Ricordate nello Smart Working l’importante non è il come ma il risultato.

Dal telelavoro allo smart working

Qualche anno fa si chiamava telelavoro ora si definisce smart, perché? Questa nuova abitudine lavorativa offre la possibilità di ridurre lo stress del dipendente permettendogli di poter collaborare per alcuni periodi di tempo da casa oppure da una postazione lavorativa che sia collocata al di fuori della struttura aziendale. Si tratta di una modalità di lavoro sulla quale si è legiferato da pochi mesi e che prevede il pieno rispetto degli orari lavorativi stabiliti dal contratto, un corrispettivo per il dipendente pari a chi svolge la propria mansione in azienda e tutti i diritti di un lavoratore tradizionale.

Per l’azienda? Maggiore produttività

Si tratta di un vantaggio solo per il dipendente? No, le aziende hanno una gamma di possibilità molto più ampia. Il primo aspetto importante è quello di poter allargare il proprio raggio di azione e riuscire così a collaborare con semplicità anche con persone che si trovano a chilometri di distanza da loro, riducendo le perdite di tempo causate dagli spostamenti e quindi aumentando di molto la produttività. Il mondo corre a velocità sempre più elevate e lo Smart Working è la soluzione ottimale per ottimizzare i tempi e dare il meglio di se in ogni giornata lavorativa.

In quest’ottica di innovazione del modo di vivere l’azienda YOConference continua ad informarvi e sarà presente il prossimo 10 maggio 2016 allo “Smart Work” che si svolgerà presso il Mercedes Benz Center in via Gottlieb Wilhelm Daimler, 1/angolo via Gallarate 450 – Milano.