Videoconferenza: risparmio sui costi e riduzione CO2

In periodo di crisi economica è buona cosa fare di necessità virtù, torna quindi utile provare a trasformare un problema in un’opportunità.
Certo, sembra una delle classiche frasi “facile a dirsi e difficile a farsi”, ma non è così, è veramente molto facile.

E come?
La videoconferenza è un sistema a basso costo per organizzare riunioni online. I partecipanti alle videoconferenze possono discutere, vedersi, mostrare grafici, esattamente come se fosse una normale riunione dal vivo.
Qualche anno fa le videoconferenze erano accessibili soltanto alle grandi imprese ed erano molto costose, mentre oggi è sufficiente avere un computer (o un dispositivo mobile), una webcam (anche integrata) e una connessione internet.
È possibile parlare con i propri clienti, dipendenti e fornitori distanti tra loro migliaia di chilometri.

L’utilizzo della videoconferenza riduce i costi dello spostamento fisico delle persone (viaggi in aereo o in auto o in treno, hotel, costi di trasferta impiegati, ecc…), di conseguenza vengono abbattute anche le emissioni CO2 di gas serra.
Si tratta quindi di una tecnologia sostenibile.

Le aziende che adottano sistemi di videoconferenza hanno livelli di flessibilità sui costi e sono in grado di affrontare al meglio i periodi di crisi economica.
In più la videoconferenza tende ad accorciare i tempi decisionali, riduce la necessità di stampare su carta dossier ed aumenta l’efficienza e la produttività dei lavoratori.

I partecipanti ad una videoconferenza non si spostano dal proprio ufficio e non perdono l’intera giornata lavorativa, come nelle riunioni tradizionali.

 

Analizziamo dunque quali sono i vantaggi che offre YOConference ad un’azienda:

abbattimento costi di trasferta (aereo, treno, auto) e di alloggio nelle strutture ricettive;
eliminazione ore di lavoro perse dai partecipanti alla riunione;
tecnologia videoconferenza a basso costo (a partire da meno di un caffé al giorno);
maggiore velocità decisionale;
minori costi di organizzazione delle riunioni.
Inoltre la videoconferenza porta vantaggi anche per la società e per l’ambiente:

taglio di emissioni di gas serra (minori spostamenti consentono di produrre una minore quantità di emissioni di CO2 da mezzi di trasporto);
dematerializzazione: la videoconferenza riduce la fisicità delle informazioni (dossier e stampe su carta) e delle persone.
La videoconferenza è la perfetta alternativa ai viaggi di lavoro.